In evidenza

Dalla vite alla bottiglia

Questo è l’estratto dell’articolo.

Cantina Ortaccio si trova a Latera, in provincia di Viterbo, a due passi dal lago di Bolsena.

Le nostre vigne, di cui alcune a piede franco, si trovano   fra Gradoli e Latera, in un territorio di origine vulcanica posto fra i 400 e i 550 m di altitudine,  parte nalla caldera vulcanica di Latera e parte  sulle pendici del lago di Bolsena.

I vitigni sono quelli della tradizione della zona: Trebbiano, Procanico e Malvasia per il Bianco e Sangiovese, Greghetto e un po’ di Ciliegiolo per il Rosso.

Coltiviamo le nostre uve senza l’uso di prodotti di sintesi.

In cantina, le uve raccolte in giornata, vengono diraspate a mano e pigiate  con i piedi nei tini e avviate alla fermentazione in contenitori di vetroresina con i soli lieviti indigeni e senza aggiunta di solforosa.

La maturazione viene fatta in barrique di rovere rigenerate, per  minimo 12 mesi, nella nostra cantina tradizionale scavata direttamente nel tufo, che garantisce umidità e temperatura costante di 12 °. Non vengono fatti travasi.

Finita la maturazione il vino viene affinato in bottiglia per minimo 3 mesi prima di essere commercializzato.

Produciamo 3 vini: Bianco Ortaccio, da uve Procanico e Malvasia; Rosso Ortaccio, Sangiovese in purezza;

Vecchi Filari, Greghetto , Sangiovese e  Ciliegiolo.